Kinder
AnimalieAmbiente.it / news / Ambiente / Terremoto centro Italia: le informazioni utili

Terremoto centro Italia: le informazioni utili

Mandateci le vostre richieste di aiuto e le diffonderemo per voi

24 agosto 2016
| di Redazione
Terremoto centro Italia: le informazioni utili
Foto: Croce Rossa italiana

 

Sono più di 100 i morti del terremoto che ha colpito la scorsa notte il territorio tra Lazio, Umbria e Marche. Tra i più danneggiati i comuni di Amatrice e Accumoli, in provincia di Rieti, e una frazione di Arquata del Tronto, Pescara del Tronto, in provincia di Ascoli Piceno. Paesi che sono stati quasi completamente rasi al suolo dalla scossa di magnitudo 6.0 delle 3.36 del mattino, alla quale ne sono seguite circa altre 300, di diversa magnitudo, fino al pomeriggio.

 

La solidarietà nei confronti di chi ha perso tutto non si è fatta attendere: iniziative per raccogliere soldi, disponibilità degli alberghi ad ospitare gli sfollati, donazioni di sangue sono partite già poche ore dopo la tragedia.

 

La redazione di animalieambiente.it è vicina a quanti sono stati colpiti da questo disastro e mette a disposizione il suo spazio sul web per dare voce a qualunque richiesta di aiuto. Scriveteci agli indirizzi redazione@animalieambiente.it, appelli@animalieambiente.it o info@animalieambiente.it e pubblicheremo i vostri messaggi.

 

Ricordiamo che per avere informazioni sulla situazione o per fare segnalazioni importanti, la Protezione civile ha attivato i numeri 800840840  (0039 06 82888850 per chi chiama dall'estero) e 803555, quest'ultimo della sala operativa della Protezione civile Lazio, che i cittadini possono chiamare in qualunque momento.

 

Sempre su richiesta della Protezione civile, d’accordo con le Regioni colpite dal terremoto e con gli operatori di telefonia mobile, è stato inoltre attivato il numero 45500 per la raccolta di fondi attraverso l’invio di sms del costo di 2 euro o chiamando da rete fissa lo stesso numero. I fondi così raccolti saranno trasferiti dagli operatori telefonici al Dipartimento della Protezione civile che si occuperà di destinarle territori feriti.

 

Attivo anche il servizio donazioni della Croce Rossa Italiana con le seguenti modalità:
CAUSALE: "Terremoto Centro Italia"
EMAIL: aiuti@cri.it
TELEFONO: 06.5510
IBAN: IT40F0623003204000030631681
BIC/SWIFT: CRPPIT2P086

 

Una raccolta di denaro è partita anche dalla “Fondazione La Stampa - Specchio dei tempi” che ha già donato 100.000 euro. Per contribuire è possibile fare un bonifico sul conto corrente intestato a Fondazione - La Stampa Specchio dei tempi, via Lugaro 15, 10126 Torino Iban: IT14 P033 5901 6001 0000 0117 200 oppure tramite conto corrente postale numero 7104, intestato a La Stampa - Specchio dei tempi.

 

La Lipu di Ostia ha organizzato due giornate (venerdì e sabato dalle 9 alle 13) per raccogliere “coperte, indumenti, generi per la pulizia, viveri alimentari (scatolame, latte a lunga conservazione, pasta, acqua)” da destinare agli abitanti delle zone colpite dalla catastrofe.

 

Nelle prime ore dopo la tragedia è di estrema importanza avere una grossa disponibilità di sangue per i feriti. Le donazioni sono già state tante fin da subito, a dimostrazione della grande solidarietà delle persone. Chi volesse ancora donare il sangue non deve andare fino alle zone colpite dal terremoto (anche perché è preferibile lasciare le strade libere per i soccorsi) ma, come si legge sul sito dell'Avis “si invitano i donatori su tutto il territorio nazionale a programmare la propria donazione contattando l’associazione e/o il servizio trasfusionale di riferimento,in modo da prevenire sia eccedenze sia carenze di emocomponenti”.

 

Qui l'elenco degli ospedali romani con le informazioni sulle donazioni:


Policlinico Universitario - Umberto I
V.le Regina Elena n. 328 (festivi: Viale del Policlinico 155)
tutti i giorni, compresi i festivi, dalle ore 7,30 alle ore 12,00 compresa la domenica
tel. 0649976418

Ospedale Sandro Pertini
Via Monti Tiburtini 385
dal lunedì alla domenica dalle ore 8,00 alle ore 10,30
tel. 0641433301/1/2/3

Ospedale S. Camillo – Forlanini, Padiglione Antonini
Ingressi pedonali Circonvallazione Gianicolense n.87 e via B. Ramazzini.
tutti i giorni dalle ore 8,00 alle ore 11,30 compresa la domenica
tel. 06 587054 97 /98/99

Ospedale S. Giovanni – Addolorata
Via S.Stefano in Rotondo 5a - I piano
tutti i giorni dalle ore 8,30 alle 11,30 compresa la domenica
tel. 0677055730

Policlinico A. Gemelli
L.go A. Gemelli 8 (Pineta Sacchetti)
dal lunedì al sabato dalle ore 8,00 alle ore 11,00
tel. 0630154514

Ospedale Fatebenefratelli - Villa S.Pietro
Via Cassia, 600
dal lunedì al sabato dalle ore 8,00 alle ore 11,30
tel. 0633260625

Policlinico Casilino (ex Villa Irma)
Via Casilina 1040
dal lunedì al sabato dalle ore 8,00 alle ore 11,30
tel. 0623188394

Ospedale G.B. Grassi
Via Passeroni, 8 - Ostia Lido
tutti i giorni dalle ore 8,00 alle 11,00 compresa la domenica
tel. 0656482150

Ospedale S.Giovanni Evangelista Via Parrozzani 3 - Tivoli
tutti i giorni, compresi i festivi, dalle ore 8,00 alle ore 10,30
tel. 0677055730

Ospedale S. Spirito
Lungotevere in Sassia 1
tutti i giorni dalle ore 8,00 alle ore 11,00 compresa la domenica
tel. 0668357039

Ospedale S. Filippo Neri
Via Giovanni Martinotti, 20 - tutti i giorni dalle ore 8,00 alle ore 12,00 compresa la domenica
tel. 0633062905

Ospedale S. Andrea
Via di Grottarossa 1035/1039
dal lunedì al sabato dalle ore 8,00 alle 12,00
tel. 0633775889

Ospedale S. Eugenio
P.le dell'Umanesimo, 10
Tutti i giorni, compresi i festivi, dalle 8:00 alle 11:30.
tel. 0651001 (Centralino)

È sempre necessario un documento d'identità valido e la tessera sanitaria.

@liciaanimalie

Corpo Forestale Dio li fa poi li accoppia